Australiani a tavola, Ecco cosa mangiano

Dagli hamburger di canguro all’orribile sapore della crema al lievito vegetale, fino alle specialità culinarie dall’influenza asiatica. Come si comportano gli australiani a tavola? Cosa mangiano a casa e al ristorante?

Come ogni grande nazione che si rispetti anche l’Australia ha una tradizione culinaria propria ricca di piatti nazionali e gli australiani hanno le loro preferenze e le loro abitudini. L’elenco dei cibi mangiati e preferiti da chi vive “a testa in giù” potrebbe essere lunghissimo ma ci alcune pietanze che veramente diffuse. (leggi anche: Abitudini e stranezze nella terra dei canguri).

La colazione degli australiani

Gli australiani vanno pazzi per le uova. In Italia una vecchia tradizione mediterranea dei nonni consiglia di non mangiare più di due uova alla settimana. In Australia, invece, praticamente tutti mangiano due uova al giorno. La colazione nel paese dei canguri somiglia molto a quella inglese o americana. Uova e pancetta si trovano nei frigoriferi di tutte le case e nei menu di tutti i café e i ristoranti d’Australia. Le uova vengono cucinate in tutti i modi. Il Più diffuso è quello in camicia che, tra l’altro, richiede una certa dimestichezza ai fornelli (provate e vedrete). Toast Australiani con Vegemite

Al piatto di uova e pancetta si possono aggiungere funghi, spinaci ma soprattutto gli Hash brown, frittelle di patate all’americana.

L’altro elemento fondamentale della colazione australiana è la “Vegemite”. Si tratta di una crema di color marrone molto salata fatta con estratti di lievito. Il sapore ricorda molto quella del dado vegetale per il brodo. La Vegemite è così diffusa che è considerata uno dei prodotti nazionali australiani. Chi è stato nel Regno Unito la conosce bene anche se è venduta solo in Australia. Vegemite è, infatti, il corrispondente australiano della “Marmite” britannica (con sapore leggermente diverso).

Fast food o panino?

Ovviamente, come in molti settori, l’influenza americana fa contare il suo peso in Australia anche a tavola. Mangiare nei fast-food, che siano Mc Donald’s, Kfc o la pizza da Domino’s, è un must. In Australia, però, sono molto diffuse anche le catene di fast-food orientali, soprattutto in seguito all’aumento vertiginoso di residenti di origine asiatica. Sapori, odori e cultura si affiancano nel frigorifero e nelle “food court” dei centri commerciali. Di fianco al fast food americano, c’è quello che vende zuppa con noodles, il kebab o i dumpling cinesi (entrati questi ultimi tra i piatti tipici australiani).

australian_pavlova

Pavlova australiana (Wikicommons)

Come cibo veloce o da passeggio di australiano vero e proprio ci sono solo i sandwich. Il Bacon & Egg roll (uova e pancetta), ovviamente, oppure il “Blt”: Bacon, lettuce, tomato: leggermente meno calorico.

Carne…

Nei pochissimi ristoranti australiani che si trovano in Italia, il menu è fatto al 90% da carne alla griglia, in cui di solito spicca il canguro. E’ vero, gli australiani vanno pazzi per il barbecue e in ogni parco pubblico di ogni città dell’Australia oltre alle panchine per sedersi ci sono i barbecue a gas per poter cucinare un tipico “Aussie Barbie” tra amici. Il canguro si mangia un po’ in tutti i modi: dagli hamburger, alla bistecca, fino alle salsicce. Il sapore è intenso e le carni sono rosse e prive di grasso. Ma in quanto a carne gli australiani prediligono soprattutto altre specialità.

Intanto l’agnello che è diffusissimo e si mangia più volte alla settimana. Poi l’anatra che si trova come piatto principale in tutti i ristoranti (meno in occasione di un barbecue). Una specialità di carne a metà tra il panino veloce e la pietanza principale è lo Steak Sandwich. E’ una semplice bistecca alla griglia messa tra due fette di pane (con il burro) al quale vengono aggiunge verdure fresche e salse. Di solito nello Steak sandwich c’è una fetta di barbabietola.

…E pesce

Barramundi australiani

Australian Barramundi

balmain bug AustralianiLa vera sorpresa è che gli australiani vanno matti soprattutto per il pesce. Il pesce australiano per eccellenza è il Barramundi. E’ un pesce che si trova solo in certe zone del Pacifico e può essere d’acqua dolce o salata. Lo si riconosce per la caratteristica gobba che ha nella zona della pinna dorsale. Molto famoso è anche il Tasmanian salmon (salmone della Tasmania).

L’altra specialità australiana è la Balmain bug o la Moreton bay bug (a seconda della zona). E’ un crostaceo che si trova solo in Oceania e, da profani, si potrebbe definire a metà tra un’aragosta e una cicala di mare. Il sapore è simile all’aragosta ma un po’ più deciso. Altre specialità di mare vendutissime sono le cozze e le ostriche. Infine, non può mancare il tradizionale Fish and chips, di derivazione inglese, che in Australia è il modo più diffuso di mangiare il pesce (Barramundi compreso).

Dolci

Pochi ma buoni, i dolci australiani sono piuttosto diffusi anche se gli abitanti del continente sono piuttosto attenti a non esagerare con gli zuccheri. Il primo sono gli Anzac biscuits, biscotti al di cocco nati in tempo di guerra per l’Anzac, le forze armate Australiane e neozelandesi. Questi biscotti, venduti regolarmente nei supermercati vengono consumati soprattutto in occasione delle feste relative a commemorazioni militari. L’altro dolce classico australiano è la Pavlova. Questo dolce fu inventato negli anni Venti in Australia e dedicato alla ballerina russa Anna Pavlova. E’, essenzialmente una meringa ricoperta di panna e frutta di ogni genere. L’esterno è duro e l’interno è morbido. Molto diffusi sono i Lamington, cubetti di pan di Spagna farciti con marmellata e ricoperti di cioccolato e cocco.tasmanian_salmon_on_a_pea_and_corn_fritter

L’elenco

Per concludere, ecco un elenco dei piatti e degli ingredienti più diffusi nella cucina Australiana. Buon appetito…

Agnello – Si mangia tutto l’anno e tutte le sue parti sono apprezzate in Australia. Si trova anche in combinazione con molte insalate.

Aioli – Versione Australiana della maionese. Contiene aglio.

Anzac biscuits – I biscotti al cocco dedicati all’esercito australiano. Si mangiano di più durante le celebrazioni per i memoriali di guerra.

Avocado – E’ uno ei frutti più consumati in Australia. Gli Australiani lo mettono nell’insalata, come contorno a colazione o affettato sul pane.

Bacon & egg roll – A colazione o pranzo un sandwich con uova e pancetta è un must della cucina Australiana

Balmain bug/Moreton bay Bug – E’ uno strano crostaceo molto apprezzato perché ha un gusto simile all’aragosta ma ha un prezzo decisamente inferiore.

Barramundi – Pesce tipico dell’Australia d’acqua dolce e salata. Losi riconosce dalla gobba sulla pinna dorsale

Beetroot – Attenzione alle barbabietole! Nei piatti australiani si trovano ovunque. Nell’insalata e perfino negli hamburger venduti nei fast food.

Blt – Letteralmente “Bacon, lettuce, Tomato”. E’ un sandwich con burro spalmato sul pane, pancetta, lattuga e pomodori.

Canguro – Si mangia grigliato o in padella. Ci sono le salsicce di canguro, gli hamburger, le bistecche e il filetto.

Cozze – “Mussels” in australiano, sono il frutto di mare più consumato

Duck – Dopo il pollo, l’anatra è il volatile più consumato in Australia. Di solito nei ristoranti si trova il petto cucinato nei modi più vari. Le ricette con l’anatra sono molto influenzate dalla cucina asiatica.

Fish and chips – Il modo più popolare di mangiare il pesce in Australia.

Handcut chips – Mcdonald’s a parte, le patatine fritte australiane non sono quelle strette a grissino, ma grosse e tagliate a mano (molto simili a quelle vendute nel Regno Unito).

Hasbrown – Le frittelle di patate sono uno degli elementi fondamentali della colazione australiana

Lamingtons – Cubetti di pan di spagna farciti di marmellata. Sono ricoperti di cioccolato e scaglie di cocco. Prendono il nome dal governatore del Queensland Charles Lamington.

Pavlova – Dolce di meringa ricoperta di panna e frutta a piacere.

Pie – Le torte con stufato di carne famose in Inghilterra sono molto apprezzate anche in Australia.

Poach eggs – Le uova in camicia (con contorno di Bacon) è la colazione più diffusa in Australia

Pollo – E’ la carne più diffusa in Australia come nel resto del mondo. Si mangia ovunque.

Sourdough bread – E’ il pane fatto con pasta acida naturale (o pasta madre). Questo pane fatto con un procedimento tradizionale è quello più diffuso in Australia. Il sapore ha un retrogusto leggermente aciduleo.

Smoked ham – E’ uno dei pochissimi (se non l’unico) affettato Australiano. E’ prosciutto cotto che può avere diverse gradazioni di affumicamento. Alcuni sono anche trattati con il miele.

Tasmanian salmon – In Europa è famoso il salmone norvegese. In Australia quello della Tasmania, l’isola a Sud del continente nota per la presenza dei “diavoli”.

Tim tam – Biscotti (doppi) ricoperti di cioccolato farciti di crema. E’ una sorta di biscotto a metà tra un Ringo e un Togo.

Vegemite – Crema salata da spalmare sul pane diffusissima a colazione. Sa di dado ed è formata da estratto di lievito.

 

Be the first to comment on "Australiani a tavola, Ecco cosa mangiano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*